Il Quadrisole
Consulenza: +39.334.9920981
Il Quadrisole, Associazione di promozione sociale, a sostegno della persona e della famiglia

Articoli & News dell'Associazione Quadrisole


24/09/2019

Ansia come riconoscerla e gestirla. Il 5 ottobre, a Roma, se ne parlerà nel convegno di Quadrisole: interverrà la Dott.ssa Rosj Guido


Ansia come riconoscerla e gestirla. Il 5 ottobre, a Roma, se ne parlerà nel convegno di Quadrisole: interverrà la Dott.ssa Rosj Guido

Leggi l'articolo completo su Castelli Notizie


04/09/2019

Io e l'ansia, Roma 5 Ottobre 2019

Visualizza l'Allegato

Approccio strategico all'ansia. Riconoscere l'ansia e saperla gestire come un faro di salvezza nel mare in tempesta





04/07/2019

OpenDay Ansi@ nuova strategia

Visualizza l'Allegato

OpenDay Ansi@ nuova strategia

DAL RICONOSCERSI NELL’ANSIA ALLA SESSUALITA’ FINO ALLA NEURO MODULAZIONE REAC




23/01/2016

Introduzione alla cultura della mediazione


Quando parliamo di mediazione facciamo riferimento ad un terzo, non necessariamente un singolo, il quale interviene in un conflitto, una disputa ,una controversia in generale in qualsiasi situazione conflittuale nella quale i protagonisti non hanno più la capacità di gestione per raggiungere una soluzione soddisfacente per entrambi.





Perciò parlando di conflitti, dispute vediamo che l’applicazione della mediazione può trovare larga indicazione e applicazione.
Un primo passo da affrontare è la distinzione in ambito giuridico tra mediazione e conciliazione.
La conciliazione è una procedura stragiudiziale delle controversie, obbligatoria per legge nelle liti tra utenti, etc.. dove si cerca in modo amichevole di trovare una soluzione. L’ambiente in cui si sviluppa è quello endo- processuale. L’oggetto della conciliazione è di tipo economico e solo in un secondo momento fa riferimento alla relazione tra le parti.


Continua...



18/01/2016

Il cyberbullismo





Nell’epoca del telematico, dove il web ha sostituito completamente la realtà e la concretezza delle vite e del quotidiano, siamo ormai spettatori di vissuti che stanno destabilizzando notevolmente l’interazione spontanea dei rapporti umani e la crescita delle nostre nuove generazioni.

Molte famiglie, per motivi di lavoro ed impegni personali, si vedono costrette a lasciare i propri figli a casa in compagnia di amicizie, buone o sbagliate che siano, e soprattutto delle insidie che si nascondono nel web, il rapporto costante con i propri genitori diventa rarefatto.

Accanto al fenomeno del bullismo, ove i ragazzi con violenze e persecuzioni bersagliano e si scagliano contro i più deboli o gli indifesi, tra i quali anche disabili, sempre più dilagante è il fenomeno del cyber bullismo.


Continua...




< 12 >



Cerca:
Categorie:
Articoli (2)
Comunicazioni (1)
Eventi (2)
Notizie (1)



Clicca per Cercare
Mese:
Settembre 2019 (2)
Luglio 2019 (1)
Gennaio 2016 (2)
Dicembre 2015 (1)